cerca CERCA
Giovedì 27 Gennaio 2022
Aggiornato:
Temi caldi

Naufragio al largo della Mauritania, morti 58 migranti

05 dicembre 2019 | 08.01
LETTURA: 1 minuti

Alcuni superstiti hanno riferito che l'imbarcazione aveva lasciato il Gambia il 27 novembre con 150 persone a bordo

alternate text
Immagine di repertorio (Fotogramma)

E' di almeno 58 morti il bilancio del naufragio di un'imbarcazione carica di migranti al largo delle coste della Mauritania. Secondo quanto reso noto dal governo locale, sul barcone viaggiavano tra i 150 ed i 180 migranti, la maggior parte dei quali giovani di età compresa tra i 20 ed i 30 anni originari del Gambia. Secondo

Il barcone, ha comunicato l'Oim, era partito il 27 novembre dal Gambia - sembra con l'intenzione di raggiungere le isole Canarie - quindi era rimasto senza combustibile ed infine era naufragato al largo della costa mauritana. Ottantatre persone hanno raggiunto la riva a nuoto e sono stati assistiti di soccorsi messi a disposizione dal governo, l'Oim e l'Acnur.

Il ministero dell'Interno della Mauritania ha parlato di una "tragedia" conseguente "al fenomeno dell'immigrazione clandestina che decima la gioventù africana" e ha lanciato un appello "ad unire gli sforzi per porre fine a questa spirale mortale".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza