cerca CERCA
Domenica 28 Novembre 2021
Aggiornato: 16:07
Temi caldi

Obama: "Riconciliazione tra Usa e Vietnam lezione per il mondo"

24 maggio 2016 | 13.29
LETTURA: 3 minuti

alternate text
(Afp) - AFP

La riconciliazione tra Stati Uniti e Vietnam, protagonisti di una delle guerre più lunghe e sanguinose del secolo scorso, rappresenta una lezione per il mondo. Parola di Barack Obama, che ha tenuto un discorso davanti ai giovani vietnamiti ad Hanoi. "In un momento in cui molti conflitti sembrano ingestibili, sembra che non finiranno mai, abbiamo dimostrato che i cuori possono cambiare - ha rivendicato - e che un futuro diverso è possibile, nel quale rifiutiamo di restare prigionieri del passato".

"Noi - ha detto ancora in un discorso appassionato - abbiamo dimostrato che il progresso e la dignità umana progrediscono meglio attraverso la cooperazione e non il conflitto. Questo è quello che America e Vietnam possono dire al mondo". Accompagnato dal segretario di Stato John Kerry, veterano della guerra in Vietnam, e dalla consigliera per la sicurezza nazionale Susan Rice, il presidente - che stamattina ha incontrato un gruppo di dissidenti e giornalisti che si oppongono al regime comunista - ha poi evitato ogni critica troppo diretta sul tema dei diritti umani, limitandosi a parlare dei "valori universali" che dovrebbero essere rispettati.

Quindi, rivolto ai giovani accorsi al National Convention Center, Obama li ha incoraggiati così: "Il vostro destino è nelle vostre mani. Questo è il vostro momento e, mentre inseguite il futuro che volete, voglio che sappiate che gli Stati Uniti d'America saranno con voi come partner e amici".

Infine, il presidente - che ieri ha promesso la fine dell'embargo sulle armi al Vietnam e oggi ha annunciato la firma di accordi commerciali del valore di 16 miliardi di dollari - ha parlato dell'atteggiamento sempre più aggressivo della Cina nella regione. E, tra gli applausi, ha ammonito: "I Paesi grandi non dovrebbero essere prepotenti con quelli più piccoli".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza