cerca CERCA
Giovedì 19 Maggio 2022
Aggiornato: 17:33
Temi caldi

Omicidio Scazzi: morto Cosma nipote di Misseri, fu condannato a sei anni

07 aprile 2014 | 14.36
LETTURA: 1 minuti

E' morto questa notte ad Avetrana, in provincia di Taranto, Cosimo Cosma, 46 anni, il nipote di Michele Misseri, che il 20 aprile dell'anno scorso venne condannato dalla Corte di Assise del Tribunale del capoluogo jonico perche' accusato di aver aiutato lo zio a gettare nel pozzo il cadavere della 15enne Sarah Scazzi, uccisa il 26 agosto del 2010. Una accusa che aveva sempre negato. Cosma, che era libero e malato da tempo, venne condannato in primo grado a sei anni di reclusione per concorso in soppressione di cadavere.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza