cerca CERCA
Lunedì 23 Maggio 2022
Aggiornato: 22:21
Temi caldi

Pakistan: tv privata Geo nel mirino dei militari, segnale oscurato (2)

24 aprile 2014 | 14.44
LETTURA: 2 minuti

(Aki) - Il caso e' esploso dopo le dichiarazioni del fratello di Hamid Mir che in un'intervista alla tv Geo ha accusato l'Isi di responsabilita' nell'attacco armato di sabato scorso contro il giornalista rimasto ferito. L'attacco sinora non e' stato rivendicato. Per oggi e' attesa, come riportano i media locali, una dichiarazione sull'attacco firmata dallo stesso Mir, ancora ricoverato in un ospedale di Karachi. Le Forze armate pakistane e l'Isi hanno subito respinto ogni accusa.

Secondo Geo, appena qualche settimana fa Mir in una dichiarazione scritta avvertiva i vertici del gruppo editoriale del fatto che i potenti servizi di intelligence e il loro comandante, il generale Zaheer ul Islam, avrebbero dovuto essere ritenuti responsabili di qualsiasi eventuale attacco contro di lui. Nel 2011 il giornalista era gia' sfuggito a un attacco.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza