cerca CERCA
Domenica 22 Maggio 2022
Aggiornato: 10:31
Temi caldi

Papa: messa a Betlemme, troppi bambini maltrattati e sfruttati

25 maggio 2014 | 12.51
LETTURA: 1 minuti

"Ogni bambino è debole e ha bisogno di essere aiutato e protetto. Anche oggi i bambini hanno bisogno di essere accolti e difesi, fin dal grembo materno". Papa Francesco lo sottolinea nell'omelia della messa celebrata a Betlemme, davanti alla basilica della Natività nella piazza della Mangiatoia, al secondo giorno del suo viaggio apostolico in Terra Santa. "Anche oggi - lamenta - il pianto di molti bambini è soffocato, tanti di loro sono maltrattati e sfruttati e di tutto questo noi ci vergogniamo, oggi davanti a Dio che si è fatto Bambino".

Purtroppo, stigmatizza il Papa, "in questo nostro mondo che ha sviluppato le tecnologie più sofisticate, ci sono ancora tanti bambini in condizioni disumane, che vivono ai margini della società, nelle periferie delle grandi città o nelle zone rurali. Tanti bambini sono ancora oggi sfruttati, maltrattati, schiavizzati, oggetto di violenza e di traffici illeciti. Troppi bambini oggi sono profughi, rifugiati, a volte affondati nei mari, specialmente nelle acque del Mediterraneo. Di tutto questo noi ci vergogniamo oggi davanti a Dio, a Dio che si è fatto Bambino". (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza