cerca CERCA
Domenica 26 Giugno 2022
Aggiornato: 00:02
Temi caldi

Pnrr, Gelmini: "Fondamentale il coinvolgimento di Regioni, Province e Comuni"

05 aprile 2022 | 08.50
LETTURA: 1 minuti

alternate text
Mariastella Gelmini
- (Fotogramma)

“Senza le Regioni, le Province e i Comuni non si possono mettere a terra le risorse del Pnrr. È fondamentale il loro coinvolgimento e un confronto serrato tra i diversi livelli di governo. Con i ‘Progetti Bandiera’, ad esempio, ogni governatore potrà individuare un progetto chiave per il proprio territorio, progetto che porterà risorse importanti e che avrà anche un grande valore simbolico”. Lo ha detto Mariastella Gelimini, ministro per gli Affari regionali e le autonomie, intervenendo ad un evento su Pnrr ed enti locali, organizzato a Fossano (Cuneo).

“Il Piemonte ha scelto le ‘Hydrogen Valleys’, arriveranno circa 150 milioni di euro, un’opportunità per la vostra Regione, non solo sotto il profilo del rilancio dell’economia del territorio ma anche sotto quello ambientale. La possibilità di utilizzare aree dismesse per la produzione di idrogeno è una grande occasione di riconversione industriale: potete fare da apripista per la transizione ecologica. Altri progetti riguarderanno la sanità, i trasporti, il digitale, tutti i Comuni e tutti i territori saranno coinvolti. Arriverà un aiuto concreto da parte del governo agli enti locali e ai piccoli Comuni. Presso il Dipartimento per gli Affari regionali e le autonomie abbiamo istituito il Nucleo Pnrr-Regioni proprio per supportare sindaci e amministratori nell’accesso ai bandi e nella costruzione dei progetti. Questi bandi devono essere presi d’assalto dalle amministrazioni, abbiamo tempo fino al 2026 per spendere questi soldi, dobbiamo correre, e siamo nelle condizioni di farlo”.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza