cerca CERCA
Martedì 24 Maggio 2022
Aggiornato: 17:40
Temi caldi

Pordenone, perde il lavoro: tenta di uccidere moglie e figlio e di suicidarsi

20 maggio 2014 | 20.57
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Un indiano che ha perso il lavoro ha tentato di sterminare la famiglia con il gas. Il fatto è accaduto in provincia di Pordenone. L'indiano ha picchiato la moglie, tappato le finestre di casa e aperto il gas. L'intenzione era quella di morire asfissiato con la consorte e il figlio. Ma la donna è riuscita a scappare con il bambino e a chiedere aiuto ai vicini. Sul posto, sono arrivati i sanitari del 118 e i carabinieri di Sacile. L'uomo ha anche ingerito del veleno per i topi ed è stato ricoverato in gravi condizioni all'ospedale di Pordenone.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza