cerca CERCA
Venerdì 25 Giugno 2021
Aggiornato: 00:00
Temi caldi

Raggi tende la mano a Salvini

25 aprile 2019 | 12.41
LETTURA: 2 minuti

La sindaca: "Basta guerre, facciamo squadra"

alternate text
(Fotogramma) - FOTOGRAMMA

Virginia Raggi prova a mettere fine allo scontro su Roma Matteo Salvini . "È suo dovere stare al fianco di ogni sindaco nelle battaglie per la legalità. Ora voltiamo pagina. Roma smetta di essere un campo di battaglia. A Salvini, ministro dell’Interno, dico 'facciamo squadra per vincere '’illegalità. È questa la sua missione' ha detto la sindaca di Roma in un una lunga intervista al quotidiano 'Avvenire'.

"La politica è stata anni ostaggio della criminalità - ha sottolineato -. Quasi sempre ha preferito girarsi dall’altra parte e molto spesso ha deciso di farci affari? A Roma abbiamo detto basta, abbiamo sfidato i clan, abbiamo abbattuto otto villette dei Casamonica. È stato una spallata al muro di omertà. Lo Stato finalmente ha detto 'qui ci sono io' e i cittadini hanno capito. E, insieme a noi, hanno detto "basta Mafia capitale, basta connivenze tra la politica e un sistema malavitoso".

Poi la sindaca di Roma si è fermata anche sulle tensioni che scuotono il governo giallo-verde. "Il governo si regge su un programma e per noi quel programma resta la stella polare. Poi restano le sensibilità diverse. Alcune differenze sono nette. Profonde. Ma se è il programma a guidare le scelte il governo va avanti".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza