cerca CERCA
Giovedì 28 Ottobre 2021
Aggiornato: 00:39
Temi caldi

Roma: investito durante lite per motivi di viabilita', ferito lieve

06 giugno 2014 | 19.06
LETTURA: 2 minuti

Denunciato per tentato omicidio un automobilista disabile di 30 anni

alternate text

Una lite per motivi di viabilità 'sfociata' in un tentativo di investimento. È accaduto ieri in via Appia Nuova, all'altezza di largo Colli Albani a Roma. Alla fine un 30enne romano, disabile, è stato denunciato in stato di libertà per tentato omicidio.

Erano le 13.30 quando è arrivata una segnalazione al 113 di un investimento molto 'particolare': un uomo aggrappato al tetto di auto in corsa e l'automobilista che cercava con brusche manovre di farlo cadere. Sul posto sono intervenuti gli agenti del commissariato Appio Nuovo che al loro arrivo hanno soccorso un uomo a terra lievemente ferito. Quest'ultimo, investito, ha raccontato ai poliziotti quanto appena accaduto. L'uomo, un 40enne romano, era alla guida della sua auto quando un'altra autovettura ha cercato, con una pericolosa manovra, di sorpassarlo sulla corsia destra di via Appia Nuova.

È iniziato così uno scambio verbale non certo amichevole; qualche parola di troppo e l'uomo, autore del pericoloso sorpasso, proseguendo la marcia ha cercato di speronare - riuscendoci - l'auto della vittima.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza