Cerca

Australia ritira Nurofen per "confezioni fuorvianti"

Presentati come specifici per mal di testa o schiena in realtà hanno principio attivo identico

FARMACEUTICA
Australia ritira Nurofen per confezioni fuorvianti

Farmaci antidolorifici presentati come specifici per emicrania, dolori mestruali, mal di schiena, anche se il principio attivo è esattamente lo stesso, cioè 342 mg di ibuprofene lisina. Per questo motivo in Australia l'azienda Reckitt Benckiser è stata costretta a interrompere la vendita di prodotti Nurofen* e a pagare una multa per promozione fuorviante. A deciderlo un tribunale federale chiamato in causa dell'Australian Competition and Consumer Commission a marzo.


Secondo l'autorità i singoli prodotti non sono più efficaci dei rispettivi altri nel trattare la singola tipologia di dolore indicato sulle confezioni, riporta la Bbc news on line. L'accusa è inoltre un prezzo al dettaglio "significativamente superiore rispetto a quello di altri prodotti analgesici analoghi". I farmaci dovranno essere ritirati dal commercio nel Paese entro tre mesi, ha stabilito la Corte australiana.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.