Cerca

Vaccino covid Moderna, come funziona

FARMACEUTICA
Vaccino covid Moderna, come funziona

(Immagine di repertorio - Afp)

Il vaccino anti-covid sviluppato da Moderna, oltre all'efficacia dimostrata dalla sperimentazione, porta con sè altri elementi positivi con le ultime notizie. In particolare, pesano le news relative a conservazione e stoccaggio. "Si prevede che il nostro candidato vaccino rimanga stabile a temperature standard di refrigerazione tra 2 e 8 gradi C per 30 giorni, rispetto alla precedente stima di 7 giorni", fa sapere oggi l'azienda biotech americana. Quanto alle condizioni di trasporto e conservazione a lungo termine, si può procedere a temperature standard del congelatore pari a -20°C per 6 mesi.


Vaccino Covid Moderna: "Efficace al 94,5%"

Dunque il vaccino mRna-1273 si potrà distribuire "utilizzando l’infrastruttura di somministrazione e stoccaggio dei vaccini" standard. E non è richiesta alcuna diluizione prima della vaccinazione. "Riteniamo che i nostri investimenti nella tecnologia di distribuzione e nello sviluppo del processo di produzione ci permetteranno di conservare e spedire il nostro candidato vaccino contro Covid-19 a temperature standard nei congelatori e nei frigoriferi farmaceutici disponibili", ha dichiarato Juan Andres, Chief Technical Operations and Quality Officer di Moderna.

Una volta fuori dal frigorifero, il vaccino Moderna può essere conservato a temperatura ambiente per 12 ore.

"Siamo lieti di annunciare la stabilità estesa per l'mRna-1273 alle autorità per l’approvazione. La possibilità di conservare il nostro vaccino fino a 6 mesi a -20° C, inclusi 30 giorni in condizioni normali nel frigorifero dopo lo scongelamento, è uno sviluppo importante e consentirebbe una distribuzione più semplice e una maggiore flessibilità per una vaccinazione su più ampia scala negli Stati Uniti e in altre parti del mondo", ha concluso Andres.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.