Cerca

Virus Cina, primo caso sospetto in Africa

SANITÀ
Virus Cina, primo caso sospetto in Africa

(Afp)

Il coronavirus cinese potrebbe essere arrivato in Africa. Una studentessa della Costa d'Avorio di 34 anni, di ritorno da Pechino e con sintomi molto simili a quelli del coronavirus, è stata messa in isolamento e sottoposta ai test per verificare se si tratta effettivamente del primo caso africano di coronavirus.


Secondo il ministero della Salute della Costa d'Avorio, la ragazza risiede da cinque anni in Cina e aveva mostrato i sintomi della malattia prima di salire sulla aereo che l'ha riportata sabato a Abidjan. Al suo arrivo all'aeroporto una task force di esperti ha preso in carico la donna in modo da adottare tutte le misure del caso.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.