cerca CERCA
Sabato 03 Dicembre 2022
Aggiornato: 15:14
Temi caldi

Sanita': interrogazione su test falsati, verificare numeri in tutta Italia

14 marzo 2014 | 14.09
LETTURA: 2 minuti

Milano, 14 mar. (Adnkronos Salute) - "E' necessario capire quanti sono in tutta Italia i laboratori di analisi che, per un anno, hanno utilizzato i test" della Abbott ritirati nei giorni scorsi per sospetta inattendibilità. Lo spiega all'Adnkronos Salute Cinzia Fontana, deputata del Pd, prima firmataria di un'interrogazione rivolta al ministero della Salute, Beatrice Lorenzin.

"Desta sconcerto e profonda preoccupazione - si legge nel testo depositato, sottoscritto anche da Donata Lenzi (Pd) e Franco Bordo (Sel) - il fatto che sia trascorso un intero anno prima che la ditta produttrice si sia accorta di questa vicenda, che rischia oltretutto di coinvolgere tutti i laboratori italiani e stranieri che hanno utilizzato il kit nel periodo sopra indicato". Pertanto si chiede "se il ministro sia a conoscenza di quanto avvenuto nell'azienda ospedaliera di Crema e quali misure intenda adottare o abbia già adottato, non solo in relazione al caso specifico ma su tutto il territorio nazionale, per verificare l'impatto legato ai problemi - sia di sicurezza sanitaria che di danno economico - dovuti all'utilizzo del kit in oggetto per il dosaggio del paratormone" nel sangue, sostanza che regola i livelli di calcio.

"Dalla nota emessa dalla ditta Abbott in data 12 febbraio 2014, pubblicata sul sito del ministero della Salute - si legge nella premessa dell'interrogazione - si viene a conoscenza che 'in uno studio portato a termine nel gennaio 2014, utilizzando i lotti di reagenti e di calibratori attuali, i risultati dei pazienti hanno presentato una deriva media compresa tra circa il 13% e il 45% se confrontati ai risultati di uno studio portato a termine nell'agosto del 2012. Tale deriva è stata rilevata in tutto il range analitico del dosaggio'. Si rileva pertanto che 'tutti i reagenti, calibratori e controlli attualmente disponibili sono affetti da tale problematica'". E' quindi necessario, per gli autori dell'interrogazione, far luce sulle dimensioni nazionali del problema.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza