cerca CERCA
Lunedì 26 Settembre 2022
Aggiornato: 13:57
Temi caldi

Sanremo 2022, Toti: "Per pubblico super green pass come in tutti teatri"

04 febbraio 2022 | 19.00
LETTURA: 1 minuti

"Tamponi per addetti a lavori decisi da Rai"

"E’ un festival, questo, che ci riconsegna una parvenza di normalità: siamo in un centro tamponi straordinariamente efficace che garantisce la sicurezza a tutta la macchina del festival, montato dalla nostra azienda sanitaria. Rispetto al festival dell’anno scorso con le star chiuse in albergo, con gli ospiti chiusi in camerino e i ristoranti e i bar chiusi, la gente in quarantena, questo è qualcosa di molto diverso che ci consente di guardare al futuro con serenità e di tornare a promuovere la nostra straordinaria regione Liguria". Lo dice all'Adnkronos il governatore della Liguria Giovanni Toti, nel corso di una visita nei gazebo allestiti a pochi passi dal teatro Ariston.

Sulla polemica sollevata relativamente al mancato obbligo di tamponi per il pubblico del festival, dice: "E' esattamente come in tutti i teatri d’Italia, dove si entra con il super green pass. Altra cosa è per i lavoratori, coloro che devono mantenere e garantire la macchina dello spettacolo. Per loro la Rai ha deciso di adottare un'ulteriore prudenza. D'altronde - aggiunge - uno spettatore è uno spettatore, una star sul palco inficia un’intera serata di intrattenimento per molte persone. Non ci sono misure diverse da quelle che si incontrerebbero altrove, quindi, se non maggiori laddove è stato ritenuto opportuno".

Diversamente dal sottosegretario alla Salute Costa, che ieri all'Adnkronos aveva anche svelato i componenti scelti per la sua squadra, Toti ammette: "Non gioco al Fantasanremo, ma vinca il migliore. Sono felice di aver rivisto Morandi, la Zanicchi e Ranieri sul palco. Poi mi sembra vadano forte Mahmood e Blanco, un pezzo della nuova musica italiana, e poi i Maneskin". (dall’inviata Silvia Mancinelli)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza