cerca CERCA
Lunedì 26 Luglio 2021
Aggiornato: 21:57
Temi caldi

Sassari, piomba con auto sulla folla: 30 feriti. Conducente accoltellato

09 settembre 2016 | 09.19
LETTURA: 3 minuti

alternate text
- FOTOGRAMMA

E stato arrestato per il nuovo reato di lesioni personali stradali ed è piantonato all’ospedale San Francesco di Nuoro, Francesco Costantino Gattu, il veterinario 43enne di Orune (Nuoro) che la notte scorsa alla guida della sua Fiat Panda ha travolto decine di persone che stazionavano nella centrale via Roma a Nule (Ss) durante la festa patronale di Santa Marina Bambina.

A seguito degli accertamenti svolti dai Carabinieri della Compagnia di Bono e della Stazione di Benetutti pare infatti che Gattu abbia perso il controllo della sua auto a causa di "un malore provocato dallo stato di ebbrezza conseguente all’assunzione di una rilevante quantità di sostanze alcoliche". Il tasso alcolemico rilevato è risultato essere quasi 5 volte superiore al limite consentito.

Le persone ferite sono 32, con lesioni di vario genere. Tra le persone visitate nei presidi sanitari di Nuoro, Sassari e Ozieri, ce ne sono due ancora ricoverate in prognosi riservata a causa di fratture multiple, altre che hanno ottenuto una prognosi più lunga, anche fino a 30 giorni di convalescenza, e una neonata di 11 mesi ricoverata in osservazione nel reparto di pediatria di Nuoro per un trauma cranico. Fortunatamente comunque nessuno dei feriti versa in pericolo di vita.

Era circa l’una quando Gattu ha preso la sua Panda e probabilmente prima ha sfondato le transenne che chiudevano la strada principale dove si stava svolgendola festa poi ha travolto la folla, piombandogli alle spalle. Tra questi anche il sindaco del paese, Giuseppe Mellino, che nonostante la botta ha prestato i primi soccorsi.

Dopo lo scontro è stato estratto dalla macchina e accoltellato, ma i carabinieri lo hanno comunque salvato dalla folla. Nel frattempo è scoppiato il panico e sono arrivate decine di ambulanze del 118 dai paesi vicini che hanno raccolto i feriti (iniziando dai più gravi) e accompagnato negli ospedali di Nuoro, Ozieri e Sassari.

Ora Gattu è in stato di arresto, piantonato all’ospedale di Nuoro (ha ferite guaribili in 20 giorni) con l’accusa di lesioni personali stradali e guida in stato di ebbrezza. Ma il pm di Nuoro, Manuela Porcu, che ha svolto personalmente un sopralluogo sul luogo dell’incidente, punta non solo a raccogliere tutti i possibili elementi di prova a carico dell’arrestato, ma anche a individuare il responsabile dell’accoltellamento.

Il bilancio della drammatica serata è quindi di 32 feriti, compreso il veterinario, che è risultato essere ubriaco quando si è messo alla guida dalla sua Fiat Panda, circostanza che fa scattare un pesante aumento di pena rispetto all’ipotesi base del reato, con la previsione della reclusione da tre a cinque anni per le lesioni gravi e da quattro a sette anni per le lesioni gravissime.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza