cerca CERCA
Lunedì 28 Novembre 2022
Aggiornato: 11:35
Temi caldi

Scozia: Londra avverte, con secessione niente Bbc

26 febbraio 2014 | 18.07
LETTURA: 2 minuti

Se la Scozia diventerà indipendente dovrà dire addio alla Bbc. Ad avvertire gli scozzesi su questa possibile conseguenza del referendum del 18 settembre è stata oggi il ministro britannico della Cultura, Maria Miller. Al referendum si deciderà "se la Scozia vuole o meno continuare a far parte del Regno Unito", se gli elettori vorranno la secessione "sarà un voto per lasciare le istituzioni del Regno Unito e la Bbc è una di queste", ha detto oggi la Miller, citata dal Guardian mentre interveniva alla Oxford Media Convention.

Le sue dichiarazioni si inquadrano in un'offensiva del governo britannico contro la possibile indipendenza scozzese. Nei giorni scorsi Londra ha sottolineato che l'indipendenza significherà la rinuncia alla sterlina e lunedì il governo si è riunito ad Aberdeen, in Scozia, per discutere di un ampliamento dello sfruttamento dei giacimenti di gas e petrolio nel mare del Nord.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza