cerca CERCA
Domenica 24 Ottobre 2021
Aggiornato: 15:52
Temi caldi

Prove di disgelo tra Coree: riaperta linea rossa

09 gennaio 2018 | 07.08
LETTURA: 3 minuti

alternate text
(Foto Afp) - AFP

La Corea del Nord manderà una propria delegazione ai Giochi olimpici invernali che si terranno in Corea del Sud a partire dal 9 febbraio. Lo hanno riferito fonti di Seul dopo i colloqui - i primi dal dicembre del 2015 tra le due Coree - che si sono tenuti nella Casa della pace a Panmunjon, lungo la linea smilitarizzata. Nel corso dei colloqui la Corea del Sud ha anche proposto di tenere riunioni tra le famiglie separate dalla guerra del 1950-53.

"Il Nord - ha annunciato il vice ministro per la Riunificazione sudcoreano Chun Hae-Sung - ha proposto di inviare una delegazione di alto livello, una delegazione del Comitato olimpico nazionale, con atleti, sostenitori, artisti, osservatori, una squadra dimostrativa di taekwondo e giornalisti" ai Giochi.

Prima dell'inizio dell'incontro, iniziato alle 10 ora locale con cinque delegati per parte, il ministro per la Riunificazione sudcoreano, Cho Myoung Gyon, ha detto di sperare che i Giochi di Pyeongchang possano essere "un evento di pace ed un trampolino di lancio per relazioni intercoreane migliori". Dal canto suo, il collega a capo della delegazione di Pyongyang, Ri Son Gwon, ha espresso l'auspicio che l'occasione porti "risultati preziosi al popolo coreano che ripone grandi aspettative su questo incontro".

Corea del Nord e Corea del Sud hanno inoltre accettato di ristabilire il loro collegamento telefonico militare e hanno raggiunto l'intesa per tenere colloqui di carattere militare. Nei primi colloqui dal 2015 ad oggi, le parti hanno anche concordato "di attivare cooperazione e scambi attraverso diversi livelli di dialogo", fa sapere la Yonhap. Nella nota congiunta, fa notare l'agenzia, non ci sono riferimenti ai meeting proposti da Seul per consentire le riunioni tra i membri delle famiglie divise dalla guerra del 1950-1953.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza