cerca CERCA
Lunedì 06 Febbraio 2023
Aggiornato: 08:47
Temi caldi

SKS365, #breakthestigma per benessere fisico mentale dipendenti

22 dicembre 2022 | 11.59
LETTURA: 2 minuti

Brian Dean, chief people officer di SKS365: "Abbiamo deciso di lanciare un programma di tre mesi di iniziative focalizzate sull’educazione, l’informazione e su attività di Wellbeing che potessero coinvolgere attivamente i dipendenti"

alternate text

SKS365 Group si conferma all’avanguardia per la cura e l’attenzione per il benessere sia fisico che mentale dei suoi dipendenti. Un percorso lungo tre mesi, che l’azienda ha lanciato nelle quattro sedi del Gruppo - Serbia, Malta, Austria e Italia – con l’hashtag #breakthestigma. “È stata un’idea - racconta Brian Dean, chief people officer di SKS365 - nata da una discussione avuta internamente in merito al ‘World mental health day’ che si celebra all’inizio di ottobre, sviluppata dal team hr e comunicazione: abbiamo deciso di non limitarci a celebrare il giorno in sé. Abbiamo deciso così di lanciare un programma di tre mesi di iniziative focalizzate sull’educazione, l’informazione e su attività di Wellbeing che potessero coinvolgere attivamente i dipendenti”. (VIDEO)

Già a settembre scorso SKS365 ha inaugurato un nuovo modello dinamico di lavoro flessibile che ridefinisce il rapporto tra lavoratori e azienda. Abbracciando la complessità della nuova quotidianità, Work.live.play. si basa sulla personalizzazione della routine lavorativa sulla base di un equilibrio fra esigenze e bisogni di ogni singolo dipendente e la funzione e il ruolo che ricopre all’interno dell’organizzazione.

Un concetto che si evolve nel tempo, grazie ad una raccolta e analisi costante di feedback da parte dei dipendenti. Il tutto senza alcuna modifica al monte ore settimanale, nessun ritocco degli stipendi, delle ore di permessi e ferie o, tantomeno, delle indennità.

Nel progetto Wellbeing & mental health, infatti, oltre al contributo di professionisti sanitari e alle attività in programma - dai corsi di meditazione ai gruppi di ascolto tra colleghi - tra le azioni immediate e concrete che il Gruppo ha messo in atto c’è l’istituzione del Wellness Time: un programma di giornate mensili in cui a tutti i dipendenti è concessa mezza giornata di tempo libero da trascorrere come meglio crede fuori dall’ufficio, senza che queste ore siano decurtate dallo stipendio mensile.

Nel prossimo trimestre sono in programma anche eventi di socializzazione, talk motivazionali, sessioni di yoga e fitness, consigli e consulenze con esperti nutrizionisti per promuovere le buone e salutari pratiche quotidiane: “Tutte le iniziative messe in campo per le nostre persone - continua Dean - ci hanno confermato che il benessere di ogni dipendente è un elemento fondamentale anche per l'impegno e le prestazioni lavorative Ogni nostro sforzo in questa direzione è finalizzato a creare e alimentare un ambiente di lavoro sano in cui le persone si sentano valorizzate, apprezzate e supportate”.

L'obiettivo finale è quello di creare un sistema di supporto e incorporare in modo permanente l’attenzione al benessere psicofisico nella cultura Work.live.play. del Gruppo.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza