Home . Soldi . Economia . Expo 2015: Sala, Marocco e' 146esimo paese e ora aspettiamo gli Usa

Expo 2015: Sala, Marocco e' 146esimo paese e ora aspettiamo gli Usa

ECONOMIA

All'Expo di Milano 2015 "avremo piu' paesi asiatici di quanti ce n'erano all'Expo di Shangai dove erano 40, mentre noi ne avremo circa 60. Oggi abbiamo avuto la conferma da parte del 146esimo paese che è il Marocco e ora speriamo ci sia la conferma da parte degli Usa". Lo ha detto il commissario unico e ad dell'Expo 2015 Giuseppe Sala, intervenendo in Regione a Bologna all'incontro intitolato 'Quattrocento giorni a Expo Milano 2015'. Ricordando che "ad oggi sono 1.100 le aziende registrate che hanno lavorato per noi", Sala ha rimarcato che ora scatta "una corsa senza perdere un'ora". "Lavoriamo con turni da 20 ore su 24, i sindacati capiscono -ha aggiunto- e tutti ci stanno supportando".

Sala ha quindi ricordato che in occasione dell'evento, arriveranno in Italia "piu' di cento capi di Stato e piu' di 500 ministri" oltre a una serie di turisti e interessati al tema dell'alimentazione. Riferendosi al ruolo di Bologna e dell'Emilia Romagna, che Sala ha giudicato regione "straordinaria per tradizione" in tema di agroalimentare, il commissario unico ha fatto presente che "bisogna immaginare che molti dei visitatori dell'Expo vorranno visitare Bologna e il suo territorio, visto anche che è cosi' vicina a Milano". Secondo l'ad dell'evento, adesso dunque si apre "il periodo piu' duro e ogni giorno -ha affermato- abbiamo la prova di quanto questo lavoro sia difficile e rilevante". (segue)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.