Home . Soldi . Economia . Ferruccio de Bortoli lancia idea: "fondo dedicato a investimenti su futuro di Milano"

Ferruccio de Bortoli lancia idea: "fondo dedicato a investimenti su futuro di Milano"

Marcio della città mai così forte

ECONOMIA
Ferruccio de Bortoli lancia idea: fondo dedicato a investimenti su futuro di Milano

"Investire sul futuro di Milano". Perchè "il marchio Milano non é mai stato così forte. La città attrae talenti, è una miniera di opportunità. Ci sono molti progetti di sviluppo. Non solo per il dopo Expo. Tanti giovani con idee e voglia di fare". Dalla prima pagina del Corriere della Sera, Ferruccio de Bortoli lancia un progetto destinato a far discutere: promuovere "un fondo dedicato esclusivamente agli investimenti sul futuro di Milano". Un fondo, "ma è solo un esempio che potrebbe valere anche per altre città" che "avrebbe sicuramente un’accoglienza positiva".


"La struttura finanziaria, con soci privati e pubblici, è tutta da studiare", si legge nell'articolo. "Una società di gestione del risparmio (sgr) per esempio. Con capitale di rischio ma anche in grado di proporre un’emissione obbligazionaria aperta alla clientela più minuta. La garanzia di un rendimento superiore al Btp a dieci anni a patto di tenere bloccato per un certo periodo l’investimento. E la massima trasparenza sul processo di selezione di offerte di investimento, in particolare nuove imprese, startup, attività di economia condivisa, università, cultura".

I milanesi, dopotutto, aggiunge de Bortoli "si finanziarono da soli la prima linea della metropolitana. A fronte della sensibilità civica degli investitori, i gestori, un po’ come succede per i fondi etici, dovrebbero impegnarsi a ridurre le commissioni. La ragionevole prospettiva che i propri risparmi possano creare lavoro e benessere per le generazioni future è già di per sé un elemento di formidabile coesione sociale. Un circolo virtuoso che sensibilizza il cittadino al destino del proprio risparmio. Senza sacrificio del rendimento, anzi forse con la buona speranza di migliorarlo".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.