Reddito cittadinanza, arriva il calcolatore on line

ECONOMIA
Reddito cittadinanza, arriva il calcolatore on line

(Fotogramma)

Calcolare l'importo del reddito di cittadinanza è piuttosto complesso. Si parte dallo stimare la soglia massima di reddito familiare da non superare: la base di partenza è di 6.000 euro e, visti i parametri di scala di equivalenza previsti dal decreto, è più alta per i nuclei familiari più numerosi. Dopo aver individuato la soglia massima da non superare bisogna sottrarre il proprio reddito familiare dalla stessa, per poi dividere il risultato per 12 mensilità: utilizzando questa formula si ha l'importo dell'integrazione mensile erogata sulla carta per il reddito di cittadinanza al quale bisogna aggiungere eventuali rimborsi spese per l'affitto (fino a un massimo di 3.360 euro annui) o per il mutuo (massimo 1.800 euro l'anno, per un rimborso di 150 euro mensili). Ma non basta saper calcolare l'importo, bisogna anche verificare che si è in possesso dei requisiti previsti per avere diritto al reddito di cittadinanza. Nel dettaglio, i requisiti economici prevedono un ISEE inferiore a 9.360 euro, un patrimonio mobiliare non superiore a 6.000 euro (innalzabile fino a 20.000 euro in determinate circostanze), un patrimonio immobiliare non superiore a 30.000 euro e un reddito familiare inferiore a 6.000 euro (che aumenta in base al parametro di scala di equivalenza previsto). Per non perdere tempo con calcolatrice e formule varie si può utilizzare il nuovo calcolatore online del Reddito di Cittadinanza, realizzato da Money.it. Uno strumento utile, che vi permette di conoscere in pochi minuti, facendo attenzione a inserire tutti i dati corretti, l'importo del reddito di cittadinanza, sia per la parte riguardante l'integrazione del reddito familiare che per il rimborso di eventuali spese per l'affitto e per il mutuo.




RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.