Cerca

Coronavirus, Visco: "Impatto profondo su economia e finanza"

ECONOMIA
Coronavirus, Visco: Impatto profondo su economia e finanza

Foto Fotogramma

"Il Paese, l’Europa, il mondo intero condividono ansia e difficoltà nell’affrontare una sfida straordinaria. La repentina diffusione del nuovo coronavirus (Covid-19), oltre a minacciare gravemente la salute della popolazione e a mettere sotto estrema pressione i sistemi sanitari, ha sconvolto le nostre abitudini di vita, i processi di lavoro, il funzionamento delle scuole e delle università; l’impatto sul sistema economico-finanziario sarà di proporzioni molto ampie e profonde". Lo sottolinea il governatore della Banca d'Italia Ignazio Visco nella Relazione all'Assemblea per l'approvazione del Bilancio 2019.


Visco ricorda come "nell’ambito delle proprie funzioni e di concerto con le altre istituzioni nazionali, la Banca d’Italia ha intrapreso le azioni necessarie per contenere le ricadute economiche della pandemia. Avendo come priorità assoluta la salute di tutto il personale, continuiamo a garantire la fornitura dei servizi essenziali alla collettività".

Dinanzi all'emergenza coronavirus "la redditività futura dipenderà dall’andamento dei mercati finanziari, dalla rischiosità delle attività nonché dalle misure di politica monetaria che verranno adottate in seno al Consiglio direttivo della BCE. Il futuro prossimo sarà fortemente condizionato dal modo in cui l’Italia e l’Europa sapranno affrontare l’emergenza, prima di tutto sul piano sanitario, poi su quello economico-finanziario", sottolinea Visco, ricordando come Via Nazionale stia "seguendo da vicino gli sviluppi e le implicazioni della pandemia per l’economia, la stabilità dei prezzi, le condizioni degli intermediari e l’andamento dei mercati finanziari".

"Abbiamo varato un articolato insieme di misure volte a garantire ampie disponibilità liquide a tutti i settori dell’economia, contrastare i rischi di segmentazione finanziaria su base nazionale e assicurare quindi la più efficace trasmissione delle decisioni di politica monetaria".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.