Cerca

M.Doris: 'Nessun astio verso Del Vecchio'

FINANZA
M.Doris: 'Nessun astio verso Del Vecchio'

"Non c’è nessun astio né diffidenza nei confronti di Del Vecchio" alla base della decisione di Banca Medionalum di svalutare la partecipazione in Mediobanca e di collocarla tra gli asset potenzialmente cedibili, a pochi mesi dalla ‘scalata’ del patron di Luxottica, Leonardo Del Vecchio. A precisarlo all’Adnkronos è Massimo Doris, amministratore delegato di Banca Mediolanum, a margine dell’evento dedicato Elite Mediolanum Lounge. "Banca Mediolanum - aggiunge - non ha nulla contro Del Vecchio,  io personalmente nemmeno. Semplicemente - spiega - stanno cambiando le cose in Mediobanca, potrebbero cambiare ulteriormente, e noi ci riserviamo di vedere in che direzione cambieranno per decidere se rimanere o se andare".


Il fatto è che, ragiona Doris, "potrebbero cambiare anche per il meglio, non ne abbiamo idea. Il messaggio di quanto deciso era: sta cambiando qualche cosa e ci mettiamo a osservare, tenendoci tutte le opzioni libere. Ecco perché il passaggio da una partecipazione bloccata a un’altra tipologia di partecipazione di più facile dismissione". Quanto a un ipotetico incontro tra i Doris e l’imprenditore, "io - dice Doris - non ho mai incontrato Del Vecchio di persona, l’ho sentito il giorno dopo il cda per chiarire la nostra posizione".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.