Cerca

Fridays for Future, lettera all'Italia: "Due crisi, una soluzione"

Lettera all'Italia degli attivisti

RISORSE
Fridays for Future, lettera all'Italia: Due crisi, una soluzione

"Cara Italia, ascolta questo silenzio". Comincia così la lettera 'Due crisi, una soluzione' indirizzata dagli attivisti del movimento Fridays for Future Italia a tutti gli italiani, già sottoscritta da oltre 50 scienziati ed esperti.


"La nostra normalità è stata stravolta e ci siamo svegliati in un incubo", scrivono ricordando che "molti studi sostengono che questa crisi sia connessa all’emergenza ecologica. La continua distruzione degli spazi naturali costringe infatti molti animali selvatici, portatori di malattie pericolose per l’uomo, a trovarsi a convivere a stretto contatto con noi".

"Sappiamo con certezza che questa sarà solo la prima di tante altre crisi, sanitarie, economiche o umanitarie, dovute al cambiamento climatico e ai suoi frutti avvelenati. Estati sempre più torride e inverni sempre più caldi, inondazioni e siccità distruggono già da anni i nostri raccolti, causano danni incalcolabili e vittime sempre più numerose. L’inesorabile aumento delle temperature ci porterà malattie infettive tipiche dei climi più caldi o ancora del tutto sconosciute, rischiando di farci ripiombare in una nuova epidemia. Siamo destinati a questo? E se invece avessimo una via d’uscita? Un’idea in grado di risolvere sia la crisi climatica sia la crisi economica?", scrivono.

"L'uscita dalla crisi sanitaria dovrà essere il momento per ripartire, e la transizione ecologica sarà il cuore e il cervello di questa rinascita: il punto di partenza per una rivoluzione del nostro intero sistema. La sfida è ambiziosa, lo sappiamo, ma la posta in gioco è troppo alta per tirarsi indietro. Dobbiamo dare il via a un colossale, storico, piano di investimenti pubblici sostenibili che porterà benessere e lavoro per tutte e tutti e che ci restituirà finalmente un Futuro a cui ritornare, dopo il viaggio nell’oscurità di questa pandemia".

"Cara Italia, sei di fronte ad un bivio della tua storia, e non dovranno esserci miopi vincoli di bilancio o inique politiche di austerity che ti impediscano di realizzare questa svolta - continuano - Cara Italia, tu puoi essere d’esempio. Puoi guidare l’Europa e il mondo sulla strada della riconversione ecologica".

"Non a tutte le generazioni viene data la possibilità di cambiare davvero la storia e creare un mondo migliore, l’unico in cui la vita sia possibile. Questa è la nostra ultima occasione. Non possiamo permetterci di tornare al passato. Dobbiamo guardare avanti e preparare il nostro Ritorno al Futuro", concludono gli attivisti annunciando "una grande campagna per la rinascita del nostro Paese, che ci porterà fino al lancio di una serie di proposte concrete, in occasione del global #DigitalStrike, il 24 aprile".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.