Cerca

Wwf: 3 miliardi di animali colpiti dagli incendi in Australia

Fra il 2019 e il 2020

RISORSE
Wwf: 3 miliardi di animali colpiti dagli incendi in Australia

(Fotogramma/Ipa)

Quasi tre miliardi di animali fra mammiferi, rettili, uccelli e anfibi sono stati uccisi o colpiti dai devastanti incendi che hanno sconvolto l’Australia fra il 2019 e il 2020. Si tratta di una stima quasi tre volte superiore a quella pubblicata lo scorso gennaio e che comprende 143 milioni di mammiferi, 2,46 miliardi di rettili, 180 milioni di uccelli e 51 milioni di anfibi.


Queste cifre sono state rivelate dal report Australia's 2019-2020 Bushfires: The Wildlife Toll, commissionato dal Wwf Australia. Dieci scienziati dell'Università di Sydney, dell'Università del Nuovo Galles del Sud, dell'Università di Newcastle, della Charles Sturt University e di BirdLife Australia hanno contribuito a realizzare il lavoro. Il progetto è guidato dalla dottoressa Lily Van Eeden e supervisionato dal professor Chris Dickman, entrambi dell'Università di Sydney.

Nonostante molti dati siano ancora in fase di verifica, è praticamente certo che il risultato di ben 3 miliardi di animali colpiti dalle fiamme non cambierà. Si tratta del più grave singolo evento per la fauna selvatica in Australia, tra i peggiori al mondo e che molto probabilmente destinerà alcune specie all’estinzione.

"I primi risultati dello studio sono scioccanti. È difficile pensare ad un altro evento in qualsiasi parte del mondo che abbia ucciso o costretto a migrare così tanti animali. Questo è uno dei peggiori disastri naturali della storia moderna", ha detto il Ceo del Wwf Australia Dermot O'Gorman.

Si prevede che il rapporto sarà completato entro la fine di agosto 2020.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.