cerca CERCA
Sabato 27 Novembre 2021
Aggiornato: 10:40
Temi caldi

Staminali: Cattaneo, rammarico per mancate risposte in audizione Senato

02 aprile 2014 | 19.22
LETTURA: 2 minuti

Milano, 2 apr. (Adnkronos Salute) - La scienziata e senatrice a vita Elena Cattaneo esprime rammarico per le mancate risposte, durante l'audizione di oggi sul caso Stamina in Commissione Sanità del Senato, da parte di alcuni degli attori coinvolti nella vicenda.

"Ho appreso oggi della indisponibilità del presidente del comitato etico dei Civili di Brescia", Francesco De Ferrari, "a rispondere alle domande scritte da me poste - spiega Cattaneo in una nota - nonostante durante l'audizione lo stesso chiedeva di poter rispondere alle mie ulteriori domande per iscritto. Apprendo anche che la responsabile tecnico-scientifica del comitato etico dei Civili", Carmen Terraroli, "ha comunicato di non ritenere opportuno rispondere alle domande scritte che avevo formulato. Non posso che rammaricarmi di ciò".

"Tra le motivazioni di tale scelta il presidente del comitato etico lamenta il tono 'inquisitorio' delle domande da me formulate. Eppure tutte e 35 sono state vagliate dalla Presidenza della Commissione Igiene e Sanità", sul cui sito sono anche pubblicate. "Chiederò alla presidente della Commissione, senatrice Emilia De Biasi, che il comitato etico almeno metta a disposizione la documentazione richiesta in quel mio testo scritto, e cioè le 'cartelle cliniche' - opportunamente anonimizzate - relative ai pazienti iniettati a Brescia con il preteso 'metodo Stamina', i moduli del consenso informato sottoscritto dai primi 12 pazienti e i fascicoli istruttori presumibilmente predisposti dalla segreteria tecnica-scientifica del comitato relativi ai suddetti primi dodici casi". (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza