cerca CERCA
Martedì 28 Giugno 2022
Aggiornato: 03:31
Temi caldi

Ferrara: stupro fuori da discoteca a Comacchio, arrestato un giovane

05 agosto 2015 | 14.05
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Infophoto)

Dopo tre mesi di indagini è stato arrestato un giovane, accusato di aver violentato una ragazza di 17 anni, il 26 aprile scorso, dopo averla conosciuta in una discoteca di Lido Spina a Comacchio (Ferrara). Un pachistano di 23 anni è stato arrestato dai carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Comacchio nell'ambito di indagini, coordinate dal sostituto procuratore di Ferrara Giuseppe Tittaferrante.

Lo stupro avvenne il 26 aprile scorso in un parcheggio vicino a un locale, dove i due si erano conosciuti. Grazie alle indicazioni fornite dalla vittima sul giovane e sull'auto a bordo della quale si era consumata la violenza, i carabinieri avevano ritenuto che potesse trattarsi di un ragazzo di nazionalità pachistana e residente nella zona. Grazie a una serie di accertamenti, si è stretto il cerchio intorno ad alcuni nomi.

La foto del 23enne, considerato dai carabinieri il responsabile, è stata poi mostrata alla vittima che lo ha riconosciuto. Come si apprende dai militari, è arrivata poi una conferma anche dagli esami e dai confronti con le tracce biologiche trovate sui vestiti della vittima dopo la violenza subita. Il giovane è stato dunque arrestato e ora si trova ai domiciliari.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza