cerca CERCA
Domenica 05 Dicembre 2021
Aggiornato: 15:38
Temi caldi

Taglio del nastro per il Salone Nautico di Genova

19 settembre 2019 | 15.21
LETTURA: 3 minuti

alternate text
La fregata Fremm Alpino della Marina Militare (Fotogramma) - FOTOGRAMMA

Con la tradizionale cerimonia dell'alzabandiera sulla terrazza del padiglione Blu della Fiera di Genova si è aperta questa mattina la 59esima edizione del Salone Nautico, che durerà fino al prossimo 24 settembre. Con 986 espositori e oltre 1000 imbarcazioni esposte la kermesse ha aperto i battenti alla presenza del ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture Paola De Micheli, dei rappresentanti di Ucina-Confindustria Nautica e delle autorità cittadine. Dopo l'inaugurazione ufficiale che ha sollevato il sipario sulla manifestazione anche il saluto con l'entrata in porto della fregata Alpino della Marina militare italiana. A dare il via alla cerimonia il sindaco di Genova Marco Bucci e la presidente de I Saloni Nautici Carla Demaria.

"Siamo orgogliosi di quello che abbiamo fatto, questo salone ha fatto moltissimo di più dei saloni precedenti - ha sottolineato sul palco, Demaria - scommetto sul numero dei visitatori già da subito. Non c'è nessuna città al mondo legittimata come Genova a fare il più grande salone al mondo".

Dopo il taglio del nastro è iniziato il convegno inaugurale "Le Capitali della Nautica: valori, territori, primati" con gli interventi del presidente di Ucina, Saverio Cecchi, del ministro De Micheli, insieme al governatore ligure Giovanni Toti, Carlo Maria Ferro, Presidente Ice Agenzia, Massimo Fedriga, Presidente Regione Friuli-Venezia Giulia e Ermete Realacci, Presidente Fondazione Symbola.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza