cerca CERCA
Martedì 25 Gennaio 2022
Aggiornato: 18:00
Temi caldi

Terrorismo: pilota ucciso, giustiziata l'irachena al-Rishawi

04 febbraio 2015 | 08.09
LETTURA: 1 minuti

alternate text

Le autorità giordane hanno giustiziato per terrorismo l'aspirante kamikaze irachena, Sajida al-Rishawi, e un altro jihadista all'indomani della diffusione di un video da parte dello Stato islamico (Is) che mostra il pilota giordano, Muath al-Kasaesbeh, bruciato vivo. Lo ha riferito l'emittente al-Arabiya, citando fonti della sicurezza di Amman.

La al-Rishawi era stata condannata a morte per il ruolo svolto nel 2005 in un attacco suicida nella capitale giordana, costato la vita a 60 persone. L'altro terrorista salito al patibolo è Ziyad Karboli, un militante iracheno di al-Qaeda, condannato nel 2008 per l'omicidio di un giordano.

Nelle scorse settimane l'Is aveva chiesto la scarcerazione della al-Rishawi per non uccidere al-Kasaesbeh. Il pilota, in realtà, è stato ucciso lo scorso 3 gennaio, anche se le raccapriccianti immagini della morte sono state diffuse solo ieri.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza