cerca CERCA
Domenica 17 Gennaio 2021
Aggiornato: 14:43

Tridico: "Meno ore più lavoro"

10 aprile 2019 | 18.42
LETTURA: 2 minuti

E' la ricetta del presidente dell'Inps Pasquale Tridico che la vede come "una leva per aumentare la ricchezza". Il vicepremier Di Maio: "Merita approfondimenti"

alternate text
(Fotogramma)
Roma, 10 apr. (AdnKronos)

"La riduzione dell'orario di lavoro, a parità di salario, come leva per ridistribuire ricchezza e aumentare l’occupazione". È quanto ha sostenuto il presidente dell'Inps Pasquale Tridico durante una lezione all'università La Sapienza dal titolo 'Le diseguaglianze nel capitalismo finanziario'. "Siamo fermi in Italia all'ultima riduzione dell'orario dal 1969, - ha detto - non ci sono riduzioni da 50 anni e andrebbe fatta. Gli aumenti di produttività vanno distribuiti o con salario o con un aumento del tempo libero. Con questa riduzione aumenterebbe l’occupazione", ha concluso Tridico. Un'idea su cui è intervenuto il vicepremier e ministro del Lavoro Di Maio. "Questo tema merita degli approfondimenti e massima discussione con le imprese e con i rappresentanti dei lavoratori" ha detto. Conosco bene Tridico, che porta avanti questa tesi da anni. Non è escluso che a livello europeo possa essere una soluzione".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza