cerca CERCA
Sabato 28 Maggio 2022
Aggiornato: 12:35
Temi caldi

Ucraina: Amnesty, profonda costernazione per insensata perdita di vite

20 febbraio 2014 | 17.29
LETTURA: 2 minuti

"Questa insensata perdita di vite umane ci costerna profondamente. Le autorità ucraine devono prendere tutte le misure in loro potere per fermare e prevenire l'uso illegale della forza e delle armi da fuoco da parte della polizia e di eventuali gruppi di vigilantes con essa collusi. Tutti i responsabili devono essere portati di fronte alla giustizia". E' quanto ha dichiarato John Dalhuisen, direttore del Programma Europa e Asia centrale di Amnesty International.

"Il ministro dell'Interno - ha aggiunto Dalhuisen - ha appena annunciato che la polizia avrà in dotazione armi da fuoco. E' indispensabile che la distribuzione di queste armi sia limitata a funzionari perfettamente addestrati e che esse siano usate solo in estrema risorsa per autodifesa o per difendere altri da imminenti minacce di morte o di lesioni gravi".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza