cerca CERCA
Mercoledì 21 Aprile 2021
Aggiornato: 06:15
Temi caldi

Vaccino covid, von der Leyen: Ue non può donare dosi

21 marzo 2021 | 12.06
LETTURA: 1 minuti

"Fino a quando non avremo una migliore situazione di produzione"

alternate text

L'Unione Europea non è al momento nella posizione di poter donare direttamente vaccini ai paesi in via di sviluppo. Lo ha detto la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, al Funke media Group. "C'è una certa pressione da parte degli stati membri per ottenere i vaccini", ha rimarcato.

Von der Leyen ha tuttavia sottolineato l'aiuto finanziario europeo fornito all'iniziativa Covax dell'Organizzazione mondiale della Sanità, per dare vaccini ai paesi più poveri. "L'Ue ha investito 2,2 miliardi di euro in questa iniziativa - ha sottolineato - Covax ha già distribuito 30 milioni di dosi a 52 paesi".

Il meccanismo che permette all'Ue di condividere direttamente i vaccini con altri paesi non potrà iniziare "fino a quando non avremo una migliore situazione di produzione nell'Ue", ha aggiunto.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza