cerca CERCA
Martedì 13 Aprile 2021
Aggiornato: 21:59
Temi caldi

Coronavirus

Vaccino Pfizer in Italia, in arrivo 1,5 milioni di dosi alle Regioni

06 aprile 2021 | 16.22
LETTURA: 1 minuti

Prima consegna di vaccini del mese di aprile, è in assoluto il lotto più consistente dall’inizio della campagna

alternate text
Afp

Vaccino Pfizer in Italia, ammonta a 1,5 milioni di dosi la prima consegna di vaccini del mese di aprile, che entro la giornata di domani raggiungeranno le Regioni. Lo fanno sapere gli uffici del commissario straordinario all'emergenza covid Francesco Paolo Figliuolo. Nell’ultima settimana è intanto cresciuto del 20% il numero di persone over 80 cui è stata somministrata una dose di vaccino, fanno sapere ancora gli uffici del commissario straordinario. I vaccini Pfizer in distribuzione alle Regioni entro domani, sottolineano gli stessi uffici, costituiscono in assoluto il lotto di vaccini più consistente consegnato dall’inizio della campagna, di cui beneficeranno in modo particolare le persone più vulnerabili.

Le dosi di Pfizer andranno a integrare la disponibilità di vaccini delle Regioni, che possono già contare sulle rimanenze delle ultime forniture ancora da somministrare. Il numero complessivo di somministrazioni a livello nazionale ha superato oggi quota 11.250.000, a fronte di oltre 14 milioni di dosi finora consegnate.

Intanto l'Italia attende news dall'Ema sul vaccino AstraZeneca. "Il Comitato di farmacovigilanza (Prac) dell'Ema non è ancora giunto a una conclusione e la revisione è in corso. Terremo una conferenza stampa non appena la revisione sarà terminata, domani o giovedì" è la posizione dell'agenzia, che valutando i rari casi di trombosi insolite in persone immunizzate con AstraZeneca, per valutare appunto il legame con il vaccino.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza