cerca CERCA
Lunedì 02 Agosto 2021
Aggiornato: 23:23
Temi caldi

Variante Delta, Crisanti: "Destinata a diventare dominante in Italia"

21 giugno 2021 | 19.21
LETTURA: 1 minuti

"Se è vero quello che hanno detto gli inglesi, cioè che ha un indice di trasmissione più alto, è evidente che ha un vantaggio competitivo e quindi si espanderà"

alternate text
(Fotogramma)

"La variante Delta di Sars-CoV-2 è destinata a diventare dominante in Italia. Se è vero quello che hanno detto gli inglesi, cioè che ha un indice di trasmissione più alto, è evidente che ha un vantaggio competitivo e quindi si espanderà". Così all'Adnkronos Salute il virologo Andrea Crisanti, direttore del Dipartimento di medicina molecolare dell'università di Padova, che guarda alla possibile evoluzione della variante Delta sul territorio nazionale, dopo che sono stati intercettati i primi focolai legati al mutante, identificato per la prima volta in India e già diventato dominante in Gb. Secondo stime comparse sul 'Financial Times', la variante in questione sarebbe già intorno al 20% in Italia, anche se le ultime rilevazioni ufficiali segnalavano ancora un 1%.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza