cerca CERCA
Giovedì 28 Gennaio 2021
Aggiornato: 14:23

Vaticano, Ratzinger accenna a suo herpes in lettera ringraziamento cordoglio morte fratello

05 settembre 2020 | 13.16
LETTURA: 1 minuti

alternate text
(Fotogramma) - FOTOGRAMMA
Città del Vaticano, 5 set.(Adnkronos)

Il Pontefice emerito Joseph Ratzinger, in una lettera "collettiva" alle tantissime persone che gli hanno manifestato il cordoglio per la scomparsa del fratello Georg, accenna al fastidioso herpes che lo ha colpito questa estate. In una lettera firmata dallo stesso Benedetto XVI e datata agosto 2020, Ratzinger ringrazia per le "mille" lettere di cordoglio ricevute.

"Cari amici - si legge nella lettera di cui riferisce l’Adnkronos - dopo la mia visita a Ratisbona e la morte del mio caro fratello Georg a essa di poco successiva, mi è giunto un numero tale di lettere personali che mai avrei potuto immaginare e che mi hanno profondamente commosso. Ne abbiamo contate quasi mille".

"Al contempo, però- osserva il Papa emerito - un herpes-zoster, che aveva iniziato a manifestarsi il giorno prima della mia partenza per Ratisbona, è andato assumendo forme che hanno precluso qualsiasi tentativo di risposta personale da parte mia. Così non posso fare altro che chiederle di cuore comprensione per il fatto che posso inviare solo questa lettera collettiva quale espressione della mia gratitudine più cordiale".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza