cerca CERCA
Martedì 25 Gennaio 2022
Aggiornato: 13:03
Temi caldi

Veneto: premio Usa a primario Nefrologia Vicenza inventore di 'Carpediem'

06 maggio 2014 | 17.31
LETTURA: 2 minuti

Venezia, 6 mag. (Adnkronos Salute) - "Con il riconoscimento assegnato a Claudio Ronco dalla Fondazione americana del rene, il mondo della nefrologia internazionale ha aggiunto una prestigiosa perla alla già lunga collana di successi clinici e nella ricerca inanellata da sanitari e ricercatori veneti. A Ronco siamo peraltro particolarmente riconoscenti per l'occhio di riguardo sempre dato alle patologie dei bambini". Lo sottolinea il presidente della Regione Veneto Luca Zaia, rivolgendo al primario di Nefrologia dell'ospedale San Bortolo di Vicenza le sue felicitazioni per "un premio tanto meritato quanto unico nel suo genere, un premio alla carriera - dice - che viene da lontano e che guarda ad almeno 30 anni di lavoro, impegno, ricerca, dedizione ai malati, realizzazioni geniali come Carpediem, il primo rene artificiale pediatrico, mai concepito prima".

"Con Carpediem - aggiunge il governatore - credo che Ronco abbia sinora dato il meglio di sé, investendo tutto il suo sapere e anni di lavoro su una realizzazione che sta salvando tante piccole vite, colpite da insufficienza renale sin dai primi giorni di vita e che ha insegnato al mondo perché non bisogna fermarsi mai nello sforzo verso nuove macchine e nuove cure da dedicare a chi soffre. E nel caso dei bambini – conclude – il grazie, se possibile, è ancora più grande".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza