cerca CERCA
Sabato 21 Maggio 2022
Aggiornato: 01:11
Temi caldi

Yemen: 42 migranti africani annegati al largo delle coste meridionali

10 marzo 2014 | 08.50
LETTURA: 2 minuti

(Aki) - Quarantadue immigrati illegali sono annegati in un naufragio al largo della costa meridionale dello Yemen, nella provincia di Shabwa. Lo riferisce il ministero della Difesa di Sana'a spiegando che un'unita' della marina yemenita è riuscita a mettere in salvo almeno altre 30 persone, che sono state portate in un campo profughi a Mayfaa. La nave di migranti affricani è affondata ''al largo delle coste di Beer Ali'', si legge nel comunicato postato dal ministero sul sito Internet.

Provengono soprattutto dall'Etiopia e dalla Somalia gli immigrati africani che tentano di raggiungere via nave le coste meridionali dello Yemen per poi dirigersi al confine saudita. Secondo dati dell'Organizzazione internazionale dei migranti, circa 84mila persone provenienti dai Paesi del Corno d'Africa sono giunte in Yemen nel 2012.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza