cerca CERCA
Domenica 26 Settembre 2021
Aggiornato: 23:48
Temi caldi

Politica

L'appello di Zingaretti ai militanti

22 maggio 2019 | 16.27
LETTURA: 2 minuti

Il segretario dem: "Sfondate le porte dei Circoli chiusi, va fatta una rivoluzione della militanza"

alternate text
Nicola Zingaretti ph. © Luigi Mistrulli (Luigi Mistrulli/Fotogramma

Una "rivoluzione della militanza". A lanciarla è il segretario del Pd Nicola Zingaretti, che si è rivolto direttamente ai militanti del Partito democratico. "Inviterò a sfondare la porta e a cambiare la serratura dei Circoli chiusi da troppo tempo: i militanti si riapproprino degli strumenti del partito, non lasciateli ai capi bastone o ai capi corrente", è stato l'appello di Zingaretti in una intervista a Repubblica Tv.

"Dobbiamo riappropriarci di forme diverse di presenza sui territori, va fatta una rivoluzione della militanza: sfondate la porta, io non vi denuncio, tenete le porte aperte e le bandiere fuori", ha aggiunto il segretario del Pd che ha anche lanciato lo sguardo oltre il voto per le europee del 26 maggio. "Anche per le politiche, quando ci saranno, voglio costruire un nuovo centrosinistra", però "non dobbiamo riproporre formule del passato ma un Pd e un campo di centrosinistra che raccoglie questa bella Italia che si sta mobilitando -ha spiegato-. Ho usato il termine rigenerazione del campo, è esattamente questo: non schemini del passato ma passione, idee, programmi, politiche per chiamare tutti a una nuova possibilità".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza