cerca CERCA
Giovedì 05 Agosto 2021
Aggiornato: 00:01
Temi caldi

Allarme Onu: "Numero poveri potrebbe crescere di mezzo miliardo"

26 maggio 2020 | 16.51
LETTURA: 1 minuti

Guterres: "La pandemia sta portando alla luce disuguaglianze ovunque, serve pacchetto di aiuti globale per un ammontare pari ad almeno il dieci percento dell’economia"

alternate text
(Afp)

"La pandemia sta portando alla luce disuguaglianze ovunque. Disuguaglianze economiche, disparità nell’accesso ai servizi sanitari e tanto altro ancora. Il numero delle persone povere potrebbe crescere di 500 milioni, il primo aumento in trent’anni". E’ l’allarme lanciato dal segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres in un’intervista all’Osservatore Romano del direttore Andrea Monda.

"Non possiamo permettere che ciò accada ed è per questo - osserva Guterres - che continuo a chiedere un pacchetto di aiuti globale per un ammontare pari ad almeno il dieci percento dell’economia globale. I Paesi più sviluppati possono farlo con risorse proprie, e alcuni hanno già iniziato a mettere in atto simili misure. Ma i Paesi in via di sviluppo hanno bisogno di un sostegno consistente e urgente".

Il segretario generale Onu ritiene che la "ripresa dalla pandemia offre opportunità per condurre il mondo su un cammino più sicuro, sano, sostenibile e inclusivo. Le disuguaglianze e i divari nella protezione sociale che sono emersi in modo così doloroso dovranno essere affrontati. Avremo anche l’opportunità di mettere in primo piano le donne e l’uguaglianza di genere per aiutare a costruire una resilienza a choc futuri. La ripresa deve andare anche di pari passo con l’azione per il clima. Ho chiesto ai governi di assicurare che i fondi per rivitalizzare l’economia siano utilizzati per investire nel futuro, non nel passato".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza