cerca CERCA
Venerdì 15 Ottobre 2021
Aggiornato: 23:06
Temi caldi

Ambiente: avanzano formiche subtropicali 'cattive', si insediano in Usa

27 giugno 2014 | 18.12
LETTURA: 2 minuti

alternate text

(Adnkronos Salute) - Le formiche subtropicali avanzano sul pianeta. Negli Usa si è 'ufficialmente' insediata una specie gigante il cui morso è velenoso e doloroso per l'uomo: per la prima volta, infatti, i ricercatori l'hanno repertoriata tra i sei tipi (nel mondo sono circa 60 i tipi conosciuti) presenti nel Paese, come riporta uno studio pubblicato su 'Zootaxa'.

Si tratta di una formica (genere Odontomachus) originaria dell'America del Sud, che ha 'viaggiato' lungo il Golfo del Messico, almeno fino alla Florida, "senza farsi troppo notare e confondendosi con le specie autoctone", spiega Magdalena Sorger, docente all'università di Stato della Carolina del Nord. A differenza delle formiche locali, però, gli esemplari di questa specie hanno mascelle assai sviluppate, sono rapidissime e temerarie: pizzicano chiunque si avventuri nel loro territorio, uomini compresi, provocando un dolore intenso ma breve.

I ricercatori ammettono di sapere pochissimo su queste 'colonizzatrici', in particolare sul comportamento rispetto alle specie autoctone presenti nelle aree che invadono.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza