cerca CERCA
Martedì 03 Agosto 2021
Aggiornato: 01:24
Temi caldi

Boccadoro, qualità della vita al centro e sopravvivenza raddoppiata per pazienti con mieloma multiplo

12 giugno 2014 | 18.38
LETTURA: 2 minuti

Una malattia subdola, a volte difficile da diagnosticare. È il mieloma multiplo, tumore del sangue contro il quale gli ematologi hanno affinato le armi terapeutiche, mettendo la qualità di vita del paziente al centro. Risultato: sopravvivenza raddoppiata negli ultimi 5-6 anni. Dato destinato a migliorare ancora. È il quadro tracciato da Mario Boccadoro, professore di ematologia all'università degli Studi di Torino, durante un incontro promosso da Celgene a Milano. 

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza