cerca CERCA
Domenica 28 Novembre 2021
Aggiornato: 13:00
Temi caldi

Boccia contro Santelli: "Calabria ritiri ordinanza o domani al Tar"

03 maggio 2020 | 13.49
LETTURA: 1 minuti

Trasmessi gli atti all'avvocatura generale dello Stato. Se entro stasera la presidente della Regione non la ritirerà domani l'impugnativa sarà depositata al Tribunale amministrativo

alternate text
Foto Fotogramma

A quanto apprende l'Adnkronos, il ministro degli Affari regionali Francesco Boccia ieri sera ha mandato gli atti all'avvocatura generale dello Stato per impugnare l'ordinanza della presidente della Regione Calabria Jole Santelli. Se entro stasera la Santelli non ritirerà l'ordinanza domani l'impugnativa sarà depositata al Tar.

"Mi auguro che la presidente Santelli segua le regole, quelle che disciplinano la vita nelle istituzioni. Lei le conosce bene e sa che quell'atto è illegittimo", detto il ministro per gli Affari regionali, intervistato da Sky tg24.

Boccia ha chiarito che "giovedì è partita la lettera di diffida. Se non dovesse ritirare l'ordinanza la presidente Santelli sa quali sono le conseguenze. Ha ancora tempo per ritirare quell'ordinanza. Io cerco sempre di trovare una soluzione".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza