cerca CERCA
Martedì 26 Ottobre 2021
Aggiornato: 08:00
Temi caldi

Borse europee positive tranne milano, brilla Cnh

27 aprile 2018 | 18.34
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Fotogramma)

Le Borse europee chiudono la settimana per lo più positive in un clima di rinnovato ottimismo sui mercati dopo lo storico incontro tra le due Coree e le prospettive di distensione internazionale. Unica nota stonata, in Europa, è la Borsa di Milano, che archivia gli scambi in calo dello 0,47% a 23.927 punti. Pesano le prese di beneficio su Fca (-2,8%) dopo i rialzi di ieri sulla scia del conti del primo trimestre con utili in netto miglioramento.

Tra le altre Borse, mentre si accentua la debolezza a Wall Street con il Dow in fase di ritracciamento (-0,28%), Londra avanza dell'1,09%, Madrid dello 0,23%, Francoforte dello 0,64% e Parigi segna +0,5%. Il Nasdaq, partito in spolvero con le trimestrali di Amazon, Microsoft e Intel, si muove alle 18 vicino alla parità. Il Pil degli Stati Uniti nel primo trimestre ha battuto le attese, attestandosi a +2,3%. La crescita del pil francese è stata invece inferiore alle attese, registrando un +0,3%.

Sul paniere del Ftse Mib, sono più accentuati i ribassi di Unicredit (-1,5%), Exor (-1,4%), Mediaset (-1,4%) e Banco Bpm (-1,34%). Brilla, invece, Cnh (+3,6%) dopo i conti del trimestre, che ha riportato un utile pari a 202 mln, in crescita del 339%. Sono positivi i titoli di Moncler (+1,5%), Italgas (+1,4%) e Unipolsai (+1,2%). Positive, sull'All Share, Italiaonline (+1%) e Il Sole 24 Ore (+0,9%).

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza