cerca CERCA
Venerdì 03 Dicembre 2021
Aggiornato: 14:02
Temi caldi

Lavoro: Calderone, consulenti sostengono aziende virtuose, serve legalità

19 aprile 2017 | 15.38
LETTURA: 2 minuti

I commenti del presidente della Fondazione Studi De Luca, del capo dell'Ispettorato nazionale del lavoro Pennesi e del presidente della commissione lavoro del Senato Sacconi (video)

alternate text

"La nostra categoria è da sempre impegnata a sostenere aziende che oggi, con difficoltà, sono virtuose e operano nella piena legalità. Non possiamo pensare a un mercato del lavoro inclusivo senza ribadire quanto l'attenzione verso il rispetto e la legalità sia fondamentale. Servono buone norme e soprattutto che siano applicabili, generalmente differenziando i percorsi, e mettendo in evidenza chi vuole mantenere la regolarità nel mondo del lavoro". Così la presidente del Consiglio nazionale dell'ordine dei consulenti del lavoro, Marina Calderone, è intervenuta oggi al convegno 'Caporalato, appalti e somministrazione', organizzato dai professionisti alla Camera dei deputati.

Secondo Calderone, "l'obiettivo dei consulenti è la qualità del lavoro, qualità che è rispetto delle regole". "I consulenti del lavoro sono per l'etica, per la deontologia professionale, per l'accompagnamento di aziende e lavoratori verso quella applicazione ragionata di principi e regole che possano garantire che mercato del lavoro sia basato su reali possibilità e non drogato da fenomeni di sfruttamento", ha sottolineato.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza