cerca CERCA
Lunedì 06 Febbraio 2023
Aggiornato: 17:51
Temi caldi

Casa Batlló, la migliore visita culturale al mondo per la sua esperienza immersiva

22 dicembre 2022 | 12.23
LETTURA: 3 minuti

alternate text

in collaborazione con Casa Battlò

Con l’arrivo delle vacanze natalizie si fa sentire la voglia di staccare dalla routine quotidiana e di regalarsi un bel viaggio. Una meta in grado di soddisfare esigenze molto diverse è Barcellona, che permette di trovare divertimento, cultura e buon cibo e che si può raggiungere comodamente anche solo per pochi giorni. In questo periodo dell’anno la città è particolarmente vivace e ricca di iniziative, come l’emozionante visita immersiva di Casa Batlló.

Il premio di migliore visita al mondo

La celebre casa, frutto della fantasia e dell’ingegno di Gaudì e patrimonio mondiale dell'UNESCO, diventa lo scenario di un’esperienza unica, tanto da essersi aggiudicata l’AWARD International Exhibition of the year in occasione dei Museums & Heritage Awards. Si tratta di un prestigioso riconoscimento all’interno di una competizione che premia le migliori iniziative culturali a livello internazionale.

Nel valutare il tour di Casa Batlló, i giudici sono rimasti colpiti soprattutto dalla forte creatività espressa e dalla capacità narrativa dimostrata, accompagnate da un uso intelligente della tecnologia. Questi elementi hanno dato vita a un risultato straordinario che, secondo la commissione esaminatrice, sarebbe stato apprezzato dallo stesso Antoni Gaudì.

Alla scoperta di Casa Batlló, tra intelligenza artificiale e realtà aumentata

Cosa si può ammirare a Casa Batlló durante la nuova visita immersiva? Attraverso intelligenza artificiale e realtà aumentata sono stati realizzati spazi e proiezioni volumetriche che riescono a stimolare non solo la vista ma anche l’udito e l’olfatto. Il tour completo dei diversi ambienti consente di ammirare le diverse installazioni create dall’estro di rinomati artisti che hanno fatto loro l'eredità di Gaudì, sviluppandola secondo interessanti percorsi.

Stanze immersive uniche al mondo, contenuti di realtà virtuale, strutture speciali e dipinti che prendono vita: la visita a Casa Batlló riserva sorprese incredibili!

Per non perdersi nulla dell’affascinante storia di questo gioiello di architettura e del percorso artistico del suo inventore è disponibile un'audioguida in 15 lingue diverse, con tanto di colonna sonora creata appositamente dal compositore Dani Howard ed eseguita da membri dei Berliner Philharmoniker, dell’Orchestra Sinfonica della Radio di Berlino e della Deutsche Oper Berlin, sotto la direzione di Pablo Urbina.

La tecnologia incontra l’arte

Per suscitare intense emozioni è stato fatto ampio ricorso ad avanzate tecnologie. All'interno della sala immersiva Gaudì Dome, ad esempio, i visitatori possono ripercorrere lo stretto rapporto di Gaudì con la natura grazie a 1000 schermi, 38 proiettori e 21 canali audio. L’innovazione artistica è protagonista anche nello spazio Gaudì Cube che contiene un cubo LED a 6 facce, una creazione unica al mondo, e che ha portato alla realizzazione della più grande biblioteca digitale al mondo su Gaudí, un impressionante archivio di dati, foto, disegni, modelli 3D e manoscritti originali.

Anche i dipinti possono stupire con effetti speciali: alcuni di loro, infatti, sono dotati di sensori di movimento che si attivano quando i visitatori si avvicinano e danno vita a produzioni cinematografiche in grado di ricreare il grandioso passato di Casa Batlló.

Il miglior modo per capire veramente la potenza di questa visita, però, è viverla in prima persona, lasciandosi meravigliare e conquistare dalla sua magia.

Ulteriori informazioni

Per scoprire di più e prenotare la visita: www.casabatllo.es/it/experience/

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza