cerca CERCA
Sabato 13 Agosto 2022
Aggiornato: 15:44
Temi caldi

Caso Scajola: ex ministro informato su spostamenti Matacena

08 maggio 2014 | 14.38
LETTURA: 1 minuti

L'ex ministro Claudio Scajola era a conoscenza della localizzazione di Amedeo Matacena, latitante dopo la condanna in via definitiva a cinque anni e quattro mesi per concorso esterno in associazione mafiosa. E' quanto gli investigatori rilevano nelle intercettazioni telefoniche a cui l'ex uomo di governo e la moglie Chiara Rizzo sono stati sottoposti dagli investigatori della Dia di Reggio Calabria.

Emerge che Scajola fosse costantemente informato delle condizioni e spostamenti in alcuni Stati esteri, funzionali per sottrarsi alla cattura. Con l'apporto della sua segretaria Roberta Sacco (anche lei destinataria dell'ordine di custodia cautelare) si sarebbe inoltre attivato per favorire le operazioni di occultamento del patrimonio di Matacena e per individuare uno Stato estero, il Libano, che evitasse il più possibile l'estradizione o la rendesse quantomeno difficile e laboriosa.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza