cerca CERCA
Martedì 19 Gennaio 2021
Aggiornato: 17:04

Corinaldo, fratello vittima: "Non crediamo a false dichiarazioni imputati"

30 luglio 2020 | 13.23
LETTURA: 1 minuti

alternate text
Foto AFP
Ancona, 30 lug.(Adnkronos) -

"Attendiamo le condanne, sappiamo benissimo che non è finita perché c’è ancora tutto un altro filone che deve cominciare (legato alle responsabilità dei gestori del locale ‘Lanterna Azzurra’) e siamo impazienti. Non ci sono sensazioni, abbiamo sentito parlare questi ragazzi e non crediamo alle loro false dichiarazioni. L’augurio che ci facciamo è che l’altro processo inizi subito per avere giustizia per le nostre vittime". Lo ha detto, all’uscita dall’aula 1 del tribunale di Ancona dove si attende la sentenza per la Strage di Corinaldo, Francesco, fratello di Benedetta Vitali, morta a 15 anni nella calca all’uscita della discoteca.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza