cerca CERCA
Giovedì 24 Giugno 2021
Aggiornato: 01:01
Temi caldi

Coronavirus, CureVac: l'azienda tedesca che studia il vaccino

16 marzo 2020 | 14.00
LETTURA: 2 minuti

L'azienda biofarmaceutica tedesca con sede a Tubinga, di proprietà del presidente dell'Hoffenheim Hopp, è pioniera nel settore degli studi per vaccini e terapie a mRna

alternate text
(Foto Afp)

Conferma di essere impegnata al massimo "nello sviluppo di un vaccino mirato contro Covid-19" la CureVac, azienda biofarmaceutica tedesca con sede a Tubinga e pioniera nel settore degli studi per vaccini e terapie a mRna, ma non i "rumors su presunte acquisizioni" o sugli interessi statunitensi trapelati nei giorni scorsi per il suo prodotto ancora in cantiere. L'azienda in una nota ha assicurato di essere focalizzata nello sviluppo di un vaccino contro il coronavirus con l'obiettivo di "raggiungere, aiutare e proteggere persone e pazienti in tutto il mondo", tuttavia si astiene dal commentare "le speculazioni" e respinge le voci di offerte per l'acquisizione della società o della sua tecnologia.

CureVac dunque sta sfruttando la sua "potente piattaforma di vaccini per concentrarsi sullo sviluppo di un vaccino per Covid-19 potente, efficace, sicuro e veloce da produrre".

Recentemente l'azienda ha annunciato i risultati di un prodotto contro la rabbia: il suo vaccino è efficace nell'uomo con due dosi da 1 microgrammo (1 milionesimo di grammo). Risultati "incoraggianti in uno scenario di pandemia".

"La natura ha inventato meccanismi per attivare il nostro sistema immunitario contro le malattie infettive - commenta Mariola Fotin-Mleczek, Chief Technology Officer di CureVac - Con la nostra esclusiva tecnologia a mRna imitiamo la natura e forniamo al nostro corpo le informazioni su come combattere il virus". Negli anni CureVac ha ricevuto importanti investimenti, tra gli altri dalla Bill & Melinda Gates Foundation.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza