cerca CERCA
Venerdì 22 Ottobre 2021
Aggiornato: 21:07
Temi caldi

Coronavirus, via libera in Cina a test vaccino sull'uomo

18 marzo 2020 | 10.28
LETTURA: 2 minuti

Dopo gli Stati Uniti, Pechino autorizza gli studi clinici. Ue: "Vaccino in autunno previsione Curevac"

alternate text
(Afp)

Dopo gli Stati Uniti, anche la Cina irrompe nella corsa per sconfiggere l'epidemia di coronavirus, che ha ucciso oltre 7000 persone in tutto il mondo. Pechino ha infatti dato il via libera a iniziare i test di sperimentazione sulla sicurezza per l'uomo di un vaccino contro il Covid-19.

Secondo quanto riportato dal People's Daily's, lavoce del Partito comunista cinese, i ricercatori dell'Accademia cinese delle scienze mediche militari - istituto affiliato all’Esercito popolare di Liberazione - hanno ricevuto l'approvazione per avviare gli studi clinici a partire da questa settimana.

"Il vaccino è l'arma scientifica più potente per porre fine al coronavirus", ha detto l’epidemiologo Chen Wei, che guida il gruppo di ricerca, spiegando che il team si è anche preparato per la produzione su larga scala del vaccino.

I test saranno condotti in collaborazione con la società biotecnologica CanSino Biologics, quotata a Hong Kong. I dettagli nel database di registrazione clinica della sperimentazione clinica cinese mostrano che un test di 'Fase 1', dedicato alla sicurezza per l'uomo, mira a coinvolgere 108 persone sane per prendere parte al processo tra il 16 marzo e il 31 dicembre.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza