cerca CERCA
Domenica 18 Aprile 2021
Aggiornato: 00:02
Temi caldi

Covid, chef Colonna: "Code e caos alle stazioni e ristoranti chiusi..."

01 febbraio 2021 | 20.35
LETTURA: 1 minuti

alternate text
Passeggeri in fila con l'auticertificazione in mano prima di prendere il treno

"Code, file interminabili, moduli da compilare, autocertificazioni, ma non per i treni regionali dove c'è una sorta di ingresso libero, stranieri e extracomunitari che non capiscono cosa stia succedendo e come ci si debba comportare. E mentre gli italiani fanno i furbetti, il governo e le forze dell'ordine continuano a non saper gestire l'emergenza". E' quanto ha dichiarato, sconfortato all'Adnkronos, lo chef Antonello Colonna, in partenza dalla stazione Termini di Roma alla volta di Milano.

Ed ha aggiunto: "Sui treni mancano i controlli, nessuno guarda più i biglietti. I primi a non rispettare le regole sono le istituzioni e le forze dell'ordine, impossibilitati a gestire il numero di persone in partenza nelle stazioni. Ed invece in strada, nelle piazze, nei centri commerciali ognuno fa quello che vuole. Addio distanziamento - ha concluso Colonna- E poi chiudono i ristoranti".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza